Rientri di qualità in gentlemen

I favoriti di Jacopo D’Elia di venerdì 8 ottobre

1ª corsa – Premio Giancarlo Confalonieri – Bella condizionata sul miglio in apertura riservata ai cavalieri e alle amazzoni. Si rinnova lo scontro fra Sopran Adragorn, Irish Girl e Silver Mission, terminati nell’ordine in una prova simile meranese. Leggera preferenza per la femmina che guadagna qualcosina al peso ai rivali e si gioverà del terreno lavorato. Certo che per qualità Wealth of Love sarebbe il favorito ma rientra da quasi un anno di assenza alle competizioni e nel frattempo ha cambiato training: per l’occasione è stato ingaggiato il champion gentleman italiano. Altri due che rientrano ma avrebbero i numeri per vincere sono Amintore, specialista del pesante, e Gerardino Jet, secondo a due anni nel Criterium Varesino.

5 Irish Girl *** 8 Sopran Adragorn ** 7 Silver Mission ** 9 Wealth of Love ** 2 Amintore * 4 Gerardino Jet *

2ª corsa – Premio Topolino – Si vanno a cercare i declassati in questa reclamare sul miglio. Declarationoflove è il primo di questi e, nonostante debba rendere chili, è quello da battere per tutti. Anche Mister Buzzword scende parecchio di categoria però ha sempre poco digerito la doppia curva, lui è un grande specialista della pista dritta. Anche Value preferirebbe la dirittura ma ha già vinto in passato sulla pista ed è la terza forza in campo. L’ultima di Kelpie ci è piaciuta molto ed è la sorpresa di quota che può sparigliare, poi Apple Jack e Lady Bardiggiana.

4 Declarationoflove *** 8 Mister Buzzword ** 9 Value ** 5 Kelpie * 1 Apple Jack * 7 Lady Bardiggiana *

3ª corsa – Premio Pluto – In pista i puledri sempre a reclamare sul chilometro e mezzo. Aveva corso da protagonista una maiden sul tracciato Raven’s Love e, abbassando le pretese, deve essere per forza la favorita. Si porta dietro Back Draga, terminata alle sue spalle, ma anche Brando’s Power e soprattutto Pietra Roja, che a conti fatti resta l’alternativa principale in considerazione del buon secondo posto ottenuto sull’anello varesino in un contesto similare dopo un testa a testa con una coetanea non male. Sorpresa Sopran Echinacea perché torna su distanza più consona dopo il non piazzamento sulla dirittura romana.

5 Raven’s Love *** 4 Pietra Roja ** 2 Brando’s Power ** 1 Back Draga * 6 Sopran Echinacea *

4ª corsa – Premio Ciop – Il primo dei due handicap per soli 3 anni è quello sul doppio chilometro allungato. Gartoria ha sfiorato il successo in una prova romana senz’altro più complicata dell’odierna. Sembra la cavalla del giorno anche se non se la porta da casa vista la presenza di Palabra, già vincitrice sul tracciato, e Kenji, non troppo a suo agio a Varese ma sempre velenosa, alle quali aggiungiamo Lady Badolat, bene nella sua recente uscita sulla pista, e Dove e Quando, al rientro dal successo estivo in maiden. Hard Worker ritorna subito in pista dopo un rientro discreto.

2 Gartoria *** 4 Palabra ** 5 Kenji ** 6 Lady Badolat ** 3 Dove e Quando * 1 Hard Worker *

5ª corsa – Premio Pippo – Secondo test per i 3 anni sul chilometro e mezzo. Il terzo posto capitolino lancia Borntodare in cima alle preferenze in una corsa comunque molto incerta. Blu Air Tucker è alla caccia del bis immediato e, nonostante la penalità inflitta dall’handicapper, pare ancora bene in corsa. Il Ginodellecacce è un altro che potrebbe risolverla tranquillamente, ha corso bene contro gli anziani e nonostante il peso complicato vale il tentativo. Archibar deve migliorare per contare così come Gagliardo, spesso atteso ma mai troppo convincente, poi Miss Rainette.

5 Borntodare *** 4 Blu Air Tucker ** 1 Il Ginodellecacce ** 2 Archibar * 8 Gagliardo * 9 Miss Rainette *

6ª corsa – Premio Cip – In chiusura la prova più qualitativa abbinata alla II Tris. Sopran Nausicaa ha corso molto bene di recente, forse in maniera anche troppo spregiudicata. Sarà coadiuvata dal compagno Sopran Tucano, al rientro e, con un percorso più accorto, potrebbe anche risolverla. Baffonero ha appena vinto una corsa che si era messa male, sul tracciato è volante e non ha problemi di terreno. Bis non impossibile allora, con il suo trainer che schiera anche Hernan, quinto nell’Ermolli e protagonista di un’estate positiva. She Looks Like Fun, laureata del La Novella, non si è poi ripetuta ma col miglior steccato e il terreno molleggiato potrebbe tornare in auge. Papaghena non è da sottovalutare, infine attenzione a Love Emperor, al rientro dopo aver cambiato colori e training.

1 Sopran Nausicaa *** 4 Baffonero ** 5 Hernan ** 6 She Looks Like Fun ** 2 Sopran Tucano * 9 Papaghena * 8 Love Emperor *

Jacopo D’Elia in collaborazione con Trotto&Turf