Pronosticando

I favoriti di Jacopo D’Elia di mercoledì 24 novembre

1ª corsa – Premio Formaggella del Luinese – In apertura una reclamare per 3 anni e oltre sul doppio chilometro accorciato. La scuderia composta da Le Seigneur de Fer e Sens of Emperor blinda di fatto sia il pronostico che il betting. Scendono entrambi tanto di livello, dovranno dimostrare di sapersi adattare alla superficie ma hanno un paio di categorie di vantaggio su Lady Badolat e Rising Sun, che comunque restano due avversarie da non sottovalutare.

3 Le Signeur de Fer *** 5 Sense of Emperor ** 2 Lady Badolat * 4 Rising Sun *

2ª corsa – Premio Gorgonzola – Restiamo nella parte alta della scala dei pesi per districare la prova riservata ai puri. Gordon Gekko sta vivendo una seconda giovinezza, come dimostra il suo recente score, in particolare il piazzamento ottenuto sulla pista dritta. In sabbia ha già vinto quindi lo teniamo come base con a ruota lo specialista You’re Serious, sempre puntuale in simili contesti, e i due ospiti Burmese Whisper e Isole Eolie, appartenenti a un team che non si sposta mai a caso e sul dirt hanno sempre dato il meglio. Sorprese Belkhab e Polastri.

4 Gordon Gekko *** 2 You’re Serious ** 1 Burmese Whisper ** 3 Isole Eolie ** 6 Belkhab * 5 Polastri *

3ª corsa – Premio Grana Padano – Signor Nilson ha dato un segnale all’ultima in un handicap assai più qualitativo di questo. Lo azzardiamo in cima alle preferenze con a ruota la maiden di lusso Punta Ala, alla caccia ancora del primo sigillo della carriera. Rapture resta sempre una top weight scomoda e pronta a colpire, a patto di buona andatura iniziale, Principe Azzurro e Semplicione due alternative possibili.

4 Signor Nilson *** 2 Punta Ala ** 1 Rapture ** 5 Principe Azzurro * 3 Semplicione *

4ª corsa – Premio Quartirolo – Reclamare per velocisti di 2 anni. Lizzy the Best non ha entusiasmato in un handicap sulla pista. Accorcia e prova la sabbia ma ha vinto a Roma sul sintetico e nel contesto potrebbe tornare al successo. La pietra di paragone sarà rappresentata da Sopran Ashley, perché in questo tipo di corse ha sempre fatto bene. Terzo nome Yellowstone Boy, già vittorioso sulla pista ma sull’erba, poi Yamka e You Are Warrior, in possibile progresso.

1 Lizzy the Best *** 3 Sopran Ashley ** 5 Yellowstone Boy * 4 Yamka *

5ª corsa – Premio Bitto – Saranno in 12 al via nella TQQ dopo il forfait di Sopran Tucano. Il suo compagno Dottor Zivago è reduce da un chiaro successo ottenuto sulla pista la settimana scorsa, corre col peso bloccato e i canonici tre chilogrammi e mezzo di sovraccarico. Rocolett guadagna qualcosa al peso al nostro favorito, viene da due secondi posti a seguire e ha le carte in regola per risolvere la contesa. You Ballade torna sulla sabbia, dove ha vinto precedendo proprio Rocolett, ed è il terzo nome caldo. Swooping Eagle dopo un bel successo non si è ripetuto ma resta un rivale ostico. A completare il Quinté segnaliamo Pueblo, che ha appena vinto a Milano ma dovrà dimostrare di saperci fare sulla superficie, anche se in passato l’aveva già testa sia a Roma che a Tagliacozzo senza grossi risultati. Secret Mountain, Goccia Bianca e Sense of Wonder le sorprese da inserire nei sistemi.

4 Dottor Zivago *** 3 Rocolett ** 8 You Ballade ** 7 Swooping Eagle ** 2 Pueblo * 6 Secret Mountain * 10 Sense of Wonder *

Jacopo D’Elia in collaborazione con Trotto&Turf