I pronostici di JDE

1° Corsa ore 14.15 PREMIO EQUOS TROTTO E TURF

La corsa: handicap di minima per cavalli di 3 anni e oltre sulla distanza dei 1000 metri della pista sabbia

L’analisi: Invito A Sorpresa si è rivisto a Milano dopo alcuni mesi di assenza e se dovesse essere già pronto potrebbe risolverla ad onta di un top weight non semplice. Il compagno di scuderia Flying Horse invece rientra e lo osserviamo. Soffio Al Cuore ne ha vinte tre la scorsa estate sulla sabbia rimane la prima alternativa con Some Other Time a ruota essendosi già affrontati in precedenza. Black Canyon è un altro habitué del tracciato, mentre Zingaro è la novità e si sposta da Follonica dove ha appena vinto.

Favoriti: 1 – 3 – 5 – 4

2° Corsa ore 14.45 PREMIO TUTTO IPPICA WEB

La corsa: handicap di minima per cavalli di 3 anni e oltre sui 1950 metri della pista sabbia

L’analisi: Glen Fall ha perso male di recente a San Siro e se dovesse adattarsi alla sabbia sarebbe quello da battere per l’altro giovane del lotto, quel Royal Status che invece sul dirt ha offerto il suo rendimento migliore. Gli esperti Voice Of Dragon, King Winker e Ida Chicken saranno sempre lì a combattere, come del resto Jealous Guy e Sheratan, con il primo che è rientrato e verrà avanti mentre quest’ultima vista in crescita di recente e in categoria più abbordabile.

Favoriti: 2 – 4 – 8 – 7 – 5 – 3

3° Corsa ore 15.15 PREMIO JOUR DE GALOP

La corsa: maiden per cavalli di 2 anni sulla distanza dei 1500 metri della pista sabbia

L’analisi: Emiro Dei Grif ha già sfiorato il successo a Milano dove lo ha preceduto un vicino di box. Su quella linea può migliorare dall’esordio West Fury, mentre gli altri bottiani Mambo Salentino (Franch Navy) e Thuya formano un tandem di scuderia con il primo che debutta, mentre la seconda è terminata dietro in una vendere sulla dirittura. Gino Jet ha frequentato discreti handicap e dall’alto di una certa esperienza sembra la scelta più giusta anche se la più scontata. La grizzettiana Sopran Magritta ha invece esordito a Roma e se ne parlava bene, sarà coadiuvata dall’inedito compagno di colori Pari E Dispari (Ribchester).

Favoriti: 2 – 1 – 15 – 10 – 9 – 5

4° Corsa ore 15.45 PREMIO FRANCE GALOP

La corsa: handicap di minima ad invito riservato ai puri per cavalli di 3 anni e oltre sui 2150 metri della pista sabbia

L’analisi: il finale offerto da Goldfinger nella sua ultima apparizione è stato pregevole altresì un po’ tardivo. Sulla pista di casa potrebbe tornare al successo sempre con l’amazzone in sella. Su quella linea la principale alternativa resta La Grande Assente, poi bene in corsa Space Oddity appoggiato dal compagno Val Winkle, lo stesso Rocolett seppur in una sorta di semi rientro, come la decana Inaspect che non smette mai di sorprendere. Attenzione alla sorpresa di Too Blu Spot che potrebbe migliorare.

Favoriti: 9 – 6 – 4 – 1 – 2 – 8

5° Corsa ore 16.15 PREMIO PARIS TURF

La corsa: handicap per cavalli di 3 anni e oltre sulla distanza dei 1500 metri della pista sabbia

L’analisi: Munthany, imbattuto a Varese, è un vero specialista della sabbia e di questo tipo di contesti ed è il cavallo da battere per She Looks Like Fun e Sopran Brigida che lo hanno seguito in un ingaggio comune. Sos Help rientra ma se dovesse rispolverare la verve di un tempo potrebbe far male. Trevithick invece è tornato in auge e potrebbe continuare la sua striscia positiva. Falconetta è un ospite pericolosa e una brutta cliente se dovesse adattarsi al percorso. Sopran Nausicaa è la cavalla di qualità anche se in sabbia deve migliorare.

Favoriti: 1 – 5 – 3 – 7 – 8 – 4 – 2